Quinoa variopinta

La quinoa è diventata una moda (nonostante il costo!) per una volta ho voluto provarla, è piaciuta molto, credo che si possa consumare una volta ogni tanto, se non si hanno problemi di intolleranza al glutine i cereali che si possono usare sono veramente tanti!

Per 3 persone

  • 150 g quinoa tricolore (ovviamente va bene qualsiasi tipo di quinoa)
  • 20-25 pomodori mini san marzano o datterini
  • una manciata di mandorle pelate
  • 1 scatola piccola di fagioli cannellini
  • 1 pezzetto di parmigiano (o altro formaggio duro)
  • olio
  • sale
  • pepe nero appena macinato
  • aglio e peperoncino in polvere
  • curcuma

Sciacquare molto bene la quinoa sotto acqua corrente, cuocerla nel doppio del suo volume in acqua leggermente salata con un cucchiaino di curcuma per 10 minuti in pentola coperta, spegnere il gas e lasciar gonfiare per altri 10 minuti (l’acqua dovrà essere tutta assorbita e i granellini ben sgranati).

Tagliare in due o tre pezzi i pomodori e saltarli per 8-10 minuti in poco olio, pizzico di sale, pizzico di zucchero, aglio e peperoncino in polvere, usando una pentola antiaderente tipo wok.

Sciacquare bene i fagioli sotto acqua corrente, tagliare le mandorle a filetti e il parmigiano a cubetti.

Versare la quinoa nella pentola dei pomodori, unire i fagioli e le mandorle, scaldare a fuoco medio. Quando sarà caldo, aggiungere i cubetti di formaggio, condire con olio, pepe nero appena macinato e regolare di sale. In estate si può mangiare anche a temperatura ambiente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...