Insalata di riso nero venere con tonno, avocado e fagioli

Il riso nero venere freddo in insalata in casa piace più di altri tipi di riso, seguito dal basmati. Questa insalata si può preparare con entrambi i tipi di riso, simpatico anche cuocere metà di uno e metà dell’altro (in pentole diverse, il riso nero tinge il resto!).

Lo servo con salsa di yogurt e senape.

  • 300-320 gr riso nero venere parboiled (se si usa il riso nero integrale ci vorrà un tempo più lungo per la cottura)
  • 1 grosso avocado (o due piccoli)
  • 1 vaso grande di filetti di tonno sott’olio
  • 1 scatola di fagioli cannellini
  • olio
  • sale
  • pepe nero
  • peperoncino in polvere

Per la salsa di yogurt e senape:

  • 1 vasetto di yogurt greco al 2% di grassi
  • 1 cucchiaino colmo di senape in polvere
  • 1/2 cucchiaino di zucchero
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • Cuocere il riso in molta acqua salata per 18 min, scolarlo e raffreddarlo sotto l’acqua fredda. Lasciarlo sgocciolare nello scolapasta.

Nel frattempo togliere i filetti di tonno dall’olio scolandoli bene, sbriciolarli grossolanamente con la forchetta in una boule capiente. Sciacquare bene sotto l’acqua i fagioli e unirli al tonno. Pelare l’avocado e tagliarlo a cubetti, metterlo nella boule e condire il tutto con poco sale, peperoncino in polvere e pepe nero appena macinato. Mescolare bene, poi unire il riso, olio evo a piacere (non ne servirà molto, il riso nero tende a “respingere” l’olio), mescolare bene e lasciar riposare per 30 min per amalgamare i sapori.

Preparare la salsa di yogurt e senape: mettere in una scodella la senape, il sale e lo zucchero, unire pochissima acqua fredda per stemperare bene le polveri, aggiungere lo yogurt greco e mescolare bene.

Servire l’insalata di riso accompagnata dalla salsa di yogurt e senape.

Volendo, si può aggiungere anche un “pesto” di capperi (preparato con capperi sotto sale ben sciacquati e dissalati, tritati nel mixer con peperoncino in polvere a piacere e mescolato con olio abbondante. Si conserva in frigo in un vasetto chiuso, avendo l’avvertenza di coprirlo con olio in superficie).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...