Zuppa di ceci, farro e funghi

Piatto per tutte le stagioni, si mangia caldo in inverno e intiepidito nella stagione calda. Per 3 persone

 

  • 1 scatola di ceci bio
  • 180 g di farro bio
  • 20-30 g di funghi porcini secchi
  • verdure per il brodo vegetale
  • olio evo
  • timo salvia e rosmarino
  • sale
  • pepe
  • aglio  (1 spicchio oppure poco aglio disidratato)

 

Far rinvenire i funghi secchi in acqua tiepida, tagliarli a striscioline, filtrare l’acqua di ammollo. Preparare abbondante brodo di verdure poco salato e tenerlo caldo. Scolare i ceci, sciacquarli bene e togliere la pellicina (operazione che si può anche evitare se si tollerano bene i ceci), metterli in un pentolino antiaderente con un goccio di olio, lo spicchio di aglio tagliato a metà oppure poco aglio disidratato, foglioline di timo, qualche foglia di salvia e un rametto di rosmarino (oppure usare salvia e rosmarino seccati nel microonde e ridotti in polvere con il mixer). Mettere sul fuoco, unire un qualche cucchiaio di brodo vegetale o di acqua calda, insaporire per qualche minuto, poi togliere l’aglio e le erbe se si sono usate quelle fresche, passare i ceci al mixer per ridurli in crema. Usando una grande pentola antiaderente, versare la crema di ceci, rimettere le erbe, aggiungere i funghi con la loro acqua e del brodo di verdure, mescolare bene e portare a ebollizione. Unire il farro e portare a cottura per 30 minuti aggiungendo man mano del brodo di verdure se si asciuga troppo, dovrà risultare cremoso e con poco liquido. Aggiustare di sale e pepe e condire con 1 o 2 cucchiai di olio. A piacere spolverare con parmigiano grattugiato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...