Kanelbullar

Dolci tipici svedesi (si trovano all’Ikea surgelati…) un po’ burrosi e calorici, vanno ben in inverno.

  • 450 g farina 0
  • 100 g zucchero di canna
  • 250 ml circa di latte
  • 75 g burro
  • 200 g lievito madre rinfrescato (oppure mezzo cubetto di lievito di birra fresco o mezza bustina di lievito disidratato)
  • 1 cucchiaino raso di cardamomo in polvere

Per la farcitura

  • 50 g burro
  • 50 g zucchero di canna (o mascobado)
  • cannella a piacere, piuttosto abbondante

Impastare gli ingredienti per la pasta lievitata unendo il burro a pezzettini e latte quanto basta per un composto morbido ed elastico. Lasciare lievitare (con il lievito madre e con poco lievito ci vorranno dalle 4 alle 5 ore).

Una volta lievitato, sgonfiarlo dolcemente, lasciarlo riposare 20-30 minuti per rilassare il glutine, dividerlo in due parti, stendere ogni pezzo con il mattarello in un rettangolo altro circa mezzo cm. Ammorbidire i 50 g di burro, unire zucchero e cannella e spalmare sui rettangoli, poi arrotolarli a salsicciotti stringendo bene, tagliarli a fette alte 3 cm, farli lievitare almeno 1 ora, poi mettere in forno a 190° per 20 minuti circa o fino a doratura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...