Fettuccine di pollo (o tacchino) all’arancia

Un piatto che ho visto  alla prova del cuoco, volendo si può rendere scenografico al momento della presentazione.

  • 400 g di petto di pollo (o tacchino) tagliato a striscioline lunghe
  • succo di 1 arancia (o 2 se piccole), se biologica anche la scorza di mezza arancia grattugiata
  • farina 0 e farina di riso
  • 1 spruzzo di cointreau
  • 1 spicchio di aglio, alloro, salvia, rosmarino
  • 2 cucchiai di olio
  • sale e pepe
  • riso nero venere o basmati misto a mandorle per servire

Preparare un brodino aromatico con mezzo bicchiere d’acqua, l’aglio e le erbe aromatiche, bollire per qualche minuto. Infarinare con il misto delle due farine le striscioline di carne, rosolarle nell’olio a fuoco vivace, salarle leggermente. Quando saranno un po’ rosolate, toglierle dalla padella, versare il succo d’arancia e il cointreau (e la scorza se si usa), far restringere un poco, unire il brodino aromatico, portare ad ebollizione e rimettere la carne nella padella, portarla a cottura unendo dell’acqua calda se il sugo si restringesse troppo, aggiustare di sale e pepe.

Per servire in modo scenografico, mettere il riso cotto in una ciotola rotonda, capovolgerlo al centro di un grande piatto e sistemare tutto intorno le strisce di carne per simulare un girasole.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...