Polpette di lenticchie e variazione veloce…

polpette di lenticchie al forno

Anche per questa ricetta mi sono ispirata qui http://www.imagnifici20.it/2012/ricette/burgher-di-lenticchie-con-salsa-di-yogurt-e-zafferano/ con alcune piccole modifiche.

  • 500 g di lenticchie piccole (tipo Castelluccio o Pedina) cotte con scalogno, alloro, 1 cucchiaino di curcuma, peperoncino e poco sale aggiunto alla fine, tenute abbastanza asciutte
  • 2 carote
  • 1 manciata di noci
  • farina di mais tostata per impanatura q.b.
  • sale
  • pepe
  • olio
  • 1/2 cucchiaino di curry se piace

Nel mixer tritare fini carote e noci, unire le lenticchie, frullare bene, aggiustare di sale e pepe, unire 3-4 cucchiai di olio e da 2 a 4 cucchiai di farina di mais per ottenere un impasto abbastanza sodo (eventualmente unire altra farina se troppo molle o un goccio di acqua se troppo asciutto). Ungere una pentola con olio, scaldare e deporre polpette formate con le mani o con 2 cucchiai (o, volendo fare i raffinati, con un coppapasta). Cuocerle 8-10 minuti per parte (avranno una bella crosticina). Lasciar riposare qualche minuto mentre si prepara la salsa mescolando bene. Si possono cuocere anche in forno ventilato a 190°.

Per la salsa

  • 125 di yogurt greco o activia a basso contenuto di grassi
  • 1 cucchiaino raso di zucchero
  • 1/2 cucchiaino di senape in polvere
  • 1 cucchiaino di curcuma

 

 

Variazione veloce…per quando non si ha il tempo di cuocere le lenticchie e si usano quelle in scatola.

 

  • 1 scatola di lenticchie bio piccole
  • 1 patata grande
  •  3 piccole carote novelle
  • 40 g di noci
  • 30 g emmenthaler
  • 20 g parmigiano
  • uno scalogno piccolo o un pezzo di cipolla (o anche la parte bianca dei germogli di due cipolle rosse…dimenticate sul balcone)
  • olio sale pepe nero
  • pangrattato di riso o mais tostato per impanatura

 

Cuocere la patata pelata e tagliata a pezzi  a vapore nella pentola a pressione. Scolare le lenticchie e sciacquarle bene sotto acqua corrente. Metterle nel mixer con carote e scalogno o cipolla precedentemente tritate fini in un piccolo mixer, unire le noci spezzettate in modo grossolano, il parmigiano grattugiato, l’emmenthaler grattugiato non finemente, poco sale, pepe a piacere, 2 cucchiai di olio, azionare il mixer a impulsi, il composto deve restare granuloso. Schiacciare la patata ancora calda con una forchetta e unire subito il composto di lenticchie, mescolare bene, eventualmente aggiungere un altro cucchiaio di olio e sale se necessario. Coprire e lasciar raffreddare e compattare il tutto per circa un’ora.

Coprire una leccarda da forno con il fondo inumidito con carta forno, spennellare poco olio, formare le polpette a piacere, passarle nel pangrattato versato in un piatto, sistemarle sulla leccarda e spruzzare poco olio sulla superficie di ogni polpetta. Cuocere in forno a 200 gradi, usando la funzione ventilato verso la fine della cottura.

Si possono accompagnare con una salsa preparata con 1 cucchiaio di tahina sciolta in qualche cucchiaio di acqua tiepida, 1 cucchiaino di senape, poco sale e 2-3 cucchiai di olio, il tutto emulsionato molto bene.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...