Zenzero candito

In casa nostra piace il piccante e questa radice limonosa e piccantina è molto gradita, stemperata dallo zucchero (anche se lo zucchero si dovrebbe diminuire o addirittura eliminare secondo alcuni), in questo caso poco perchè se ne mangiano pezzettini piccoli. In rete ho trovato ricette che propongono stessa quantità di zucchero e zenzero, ho provato, ma invece che candito risulta caramellato! Allora ho pensato di diminuire la dose di zucchero e il risultato non è niente male.

Ingredienti:

  • 300 g di zenzero pulito
  • 150 g di zucchero di canna chiaro o scuro a piacere
  • acqua

Sbucciare lo zenzero e tagliarlo a bastoncini piccoli, metterlo in pentola, coprirlo a filo di acqua, portarlo a ebollizione. Cuocerlo per 45-50 minuti (potrebbe essere necessario unire ancora un poco di acqua se si asciuga troppo). Scolarlo, rimetterlo in pentola con lo zucchero, unire 50 ml di acqua, mescolare per sciogliere lo zucchero, portare ad ebollizione e cuocere 45-50 minuti. Anche in questo caso potrebbe essere necessario aggiungere altra acqua. Stendere su un foglio di carta forno cercando di separare i pezzettini (volendo si può cospargere con altro zucchero di canna che resterà in superficie). Lasciare asciugare per 1 giorno, poi sistemare in vasetti di vetro. Dopo i pasti pulisce la bocca ed è un ottimo digestivo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...